WhatsApp: fuga dalla piattaforma per un motivo ormai ricorrente

Gli ultimi tempi non sono di certo semplici e molti utenti hanno scelto di vivere il loro periodo di quarantena a proprio modo. WhatsApp, come era ovvio che fosse, continua però a rientrare tra le principali abitudini o meglio il suo utilizzo sembra essersi accentuato.

Tutto ciò era inevitabile vista l’esigenza di comunicare per sopperire alle mancate uscite ed incontri, anche se qualcuno continuerebbe a mettere in evidenza le solite criticità. Stando a contatto con l’app più del solito, anche coloro che magari poco se ne accorgono di consueto, hanno notato che le truffe sono ancora ben presenti in chat. Addirittura qualcuno avrebbe scelto di lucrare proprio con l’utilizzo del coronavirus come metodo di truffa e questo non sarebbe andato giù a diversi utenti.

 

WhatsApp: moltissimi utenti abbandonano la chat più famosa del mondo, ecco quale scelta hanno preso

Sono tante le persone che in questi giorni di isolamento hanno scelto ufficialmente di legarsi alla poltrona con in mano il proprio smartphone. Ovviamente WhatsApp risulta uno dei partner più assidui e fedeli anche se per qualcuno non è più così. 

Proprio a causa delle truffe di cui il web è solito parlare, sembra che questa volta qualcuno abbia preso decisioni definitive. Infatti sono diversi gli utenti che hanno scelto di migrare da WhatsApp ad un’altra piattaforma. Stiamo parlando di Telegram, app di messaggistica istantanea che ora come ora risulta tra le migliori soluzioni. Qui il pericolo di truffa risulta di gran lunga minore rispetto a WhatsApp e questo avrebbe fatto riflettere molto gli utenti.