Home Motori BMW: le ultime novità su auto elettriche e sulla nuova M2

BMW: le ultime novità su auto elettriche e sulla nuova M2

BMW ha lanciato online la concept i4, anticipando al contempo gli altri modelli su cui sta puntando forte per il prossimo futuro: iX3 e la nuova M2 G42.

bmw concept i4
BMW Concept i4 presentata online

Nonostante la cancellazione del Salone dell’auto di Ginevra, BMW ha lanciato online le presentazioni della concept i4, anticipando al contempo gli altri modelli su cui sta puntando forte per il prossimo futuro. Parliamo in questo caso della nuova gamma iX3, il primo Suv elettrico del marchio tedesco con 286 CV e 400 Nm di coppia massima. Le batterie da 74 kWh garantiranno almeno 440 km di autonomia.

Tornado alla concept i4, BMW ha stabilito che questa vettura elettrica sportiva arriverà sul mercato nel 2021, e dall’azienda garantiscono che quanto visto nel concept sarà poi riprodotto in serie. L’auto si può definire una Gran Coupé elettrica, con portiere dalle cornici ridotte e linee aggressive che anticipano i modelli futuri della serie 4. L’auto ha una powertrain che sviluppa 530 CV e 600 km di autonomia, mentre le prestazioni sportive saranno garantite da uno scatto bruciante e velocità di punta oltre i 200 km/h.

 

BMW: le ultime novità su auto elettriche e sulla nuova M2

Gli interni della BMW i4 subiranno un’evoluzione rispetto alle vetture di serie, e romperà per certi versi con la tradizione BMW dando adito a un display curvo per la strumentazione e l’infotainment full touch. La plancia sarà dunque estremamente sobria nel numero di tasti fisici, mentre BMW ha collaborato con il compositore Hans Zimmer per realizzare un tema sonoro, denominato Iconic Sounds Electric, studiato per adeguarsi alle varie modalità di guida.

Ma l’attesa maggiore però c’è per la nuova M2 Coupé che dovrebbe esordire nel 2022. L’auto è dotata di un 6 cilindri biturbo 3.0 con una potenza di circa 425 CV e cambio manuale a 6 rapporti, mentre si potrà optare per un automatico a 8 marce robotizzato. Insieme alla M2 Coupé, la divisione M dell’azienda starebbe lavorando anche sulle Serie 1 e 2 Gran Coupé, portando all’estremo delle prestazioni le vetture. Secondo le indiscrezioni, le motorizzazioni saranno rappresentate da un 4 cilindri turbo di 2.0 litri in grado di avvicinare i 400 CV.