Il prossimo 16 marzo 2020 verrà lanciato ufficialmente il nuovo operatore congiunto WindTre, nato dall’unione di Wind e Tre. L’operatore lancerà anche nuovi piani tariffari, sia per la rete mobile che per quella fissa.

Oggi però vogliamo approfondire insieme alcuni degli aspetti che cambieranno a partire da questa data, sia per i nuovi che per i vecchi clienti, ecco un’anticipazione.

 

WindTre: i cambiamenti per i nuovi e vecchi clienti

Saranno effettivamente pochi i cambiamenti per i già clienti, non ci sarà infatti alcuna variazione per i piani tariffari attivi e per le condizioni contrattuali. Essi non saranno chiamati a sostituire la propria SIM, una volta avvenuta la fusione. I clienti dei rispettivi operatori navigheranno su rete unificata WindTre. Potrete quindi dire addio all’applicazione MyWind e My3, le due applicazioni verranno sostituite da una unica.

Per la rete fissa invece, le numerazioni 133 e 155 cesseranno di esistere, i clienti potranno infatti richiedere assistenza al numero 159. Il concorso WinDay invece, programma fedeltà di Wind, si estenderà a tutti i clienti WindTre, dopo l’unificazione potranno accedervi anche gli attuali clienti 3 Italia. Secondo le ultime indiscrezioni ci saranno dei nuovi piani tariffari per i nuovi clienti.

Il piano Unlimited prevederà minuti, SMS e Giga illimitati in 5G al prezzo di 29,99 euro al mese ed è attivabile con il metodo di pagamento Easy Pay, ovvero con addebito su carta di credito o conto corrente. L’offerta in bundle a soglia che diventa tripla, e si suddivide in: Medium, Large e X-Large. La Medium prevederà minuti illimitati,200 SMS e 20GB a 12.99€ al mese. La Large prevede minuti illimitati, 200 SMS e 40GB a 14.99€ al mese ed infine La X-Large prevede minuti illimitati, 200 SMS e 60 giga a 16.99€ al mese.