Home News Amazon Music for Artist ti consente di seguire i tuoi progressi musicali

Amazon Music for Artist ti consente di seguire i tuoi progressi musicali

La piattaforma Amazon Music, nonostante il notevole ritardo rispetto a Spotify ed Apple, sta dando possibilità agli artisti di vedere i loro progressi sull'applicazione "Amazon for Artists".

amazon music

Amazon sta finalmente lanciando un’app per aiutare i musicisti a capire meglio le prestazioni della loro musica nel suo servizio di streaming musicale. È disponibile da oggi su iOS e Android e tramite un sito Web associato .

 

Amazon Music: la piattaforma è in netta crescita

Amazon Music for Artists ha il tipo di funzionalità che ti aspetteresti da un’app di questo tipo. I musicisti possono usarlo per vedere quante persone ascoltano le loro canzoni e dove vivono i loro più grandi fan. Inoltre, consente agli artisti di vedere quante persone hanno chiesto ad Alexa di riprodurre la propria musica, con i dati suddivisi per album, canzoni e testi. Al momento, la società sta lavorando con CD Baby per verificare gli artisti, quindi solo i musicisti che hanno collaborato con l’azienda che distribuisce la loro musica possono fare domanda al momento.

Amazon è in ritardo alla festa quando si tratta di offrire ai musicisti un’app costruita per le loro esigenze specifiche. Spotify e Apple Music offrono app per artisti ispettivamente dal 2017 e 2018. Sta anche cercando di recuperare il ritardo in termini di abbonati. Ad aprile 2019 , Amazon Music aveva 32 milioni di abbonati tra i suoi servizi musicali, mettendolo dietro sia Spotify che Apple Music. I due hanno annunciato l’anno scorso di avere rispettivamente 100 milioni e 60 milioni di utenti paganti. Quello che è da evidenziare è che sta raccogliendo abbonati più velocemente di Spotify, crescendo ad un tasso di circa il 70 percento tra il 2018 e il 2019. Rendere la sua piattaforma più suscettibile agli artisti è un modo per continuare quel tipo di crescita.