WhatsApp: se avete questi smartphone l'app non funzionerà più dal 2020

E’ evidente oramai che l’utilizzo di WhatsApp è qualcosa che fa parte del nostro quotidiano. Chi per motivi di lavoro, chi per parlare semplicemente con amici e parenti, tutti noi non possiamo fare a meno della piattaforma di messaggistica istantanea. Se ci facciamo caso, le chat di WhatsApp sono numerose, spesso numerosissime. Anche se non sembra, ma il gran numero delle conversazioni può inficiare sulla memoria del nostro smartphone.

 

WhatsApp, risparmiare Giga con le chat: ecco i trucchi da utilizzare

Ci sono almeno tre trucchi per risparmiare Giga del proprio smartphone Android e contestualmente liberare spazio sulla memoria.

Il primo metodo è ovviamente quello più semplice e più immediato: eliminare tutte le conversazioni datate nel tempo, magari con persone di cui si è perso ogni contatto fisico. Talvolta su WhatsApp si accusano queste chat del tutto inutile: ebbene, raggruppandole ed eliminandole, sarà possibile guadagnare un bel tesoretto di spazio.

Alternativa molto valida è anche la disattivazione del salvataggio automatico per i file multimediali. In questo caso sarà necessario aprire il menù Impostazioni per poi selezionare la voce Utilizzo dati ed archivio ed infine su Mai per quanto concerne l’opzione di salvataggio automatico per foto e video.

Anche quella del backup può essere una soluzione estremamente positiva. Effettuando con costanza (settimanale o mensile) un backup, sarà possibile eliminare tutte le conversazioni di WhatsApp senza rischiare di perderne il contenuto. Per recuperare le chat, basterà disinstallare e reinstallare l’app: grazie al backup ci sarà il ripristino delle chat senza però la presenza di file temporanei inutili e pesanti per la memoria.