truffa Call Center Italia

Nonostante siano molteplici le soluzioni online per attivare nuovi piani tariffari con i principali operatori telefonici Italiani, i provider Tim, Wind, Tre e Vodafone continuano ad usufruire dei Call center i quali, quotidianamente, contattano centinaia di migliaia di consumatori Italiani pur di vendere nuove tariffe e chiudere ulteriori contratti.

Ad oggi, quindi, sono milioni gli Italiani che si vedono costretti a ripetere decine e decine di no pur di evitare le chiamate dei centralini telefonici che, nella maggior parte dei casi, provengono anche da territori esterni al nostro paese. Fortunatamente, però, nel mondo del web esistono delle valide soluzioni che permettono di bloccare definitivamente tutte le telefonate in entrata dei Call center. Scopriamo quindi di seguito come fare.

Addio Call center: due applicazioni gratuite permettono di bloccarli per sempre

Negli ultimi mesi i Call center Italiani hanno intensificato il loro operato, riuscendo di fatto a contattare centinaia di migliaia di consumatori ogni giorno. Fortunatamente, però, due aziende esperte del settore hanno sviluppato delle soluzioni semplici ed efficaci che permettono di bloccare definitivamente tutti i Call center. Ecco di seguito le app in questione:

  • Google Telefono: sviluppata interamente da Google, Google telefono, attraverso un filtro speciale, permette agli utenti di deviare automaticamente tutte le chiamate in entrata provenienti dai Call center direttamente verso la segreteria. L’app, inoltre, offre un servizio di protezione sempre attivo che difende gli utenti di Google Duo durante le loro videochiamate. L’applicazione è scaricabile dal Play Store a questo link ed è completamente gratuita;
  • Truecaller: analoga all’app di Google, Truecaller offre anche la possibilità di bloccare le chiamate e i messaggi provenienti dai numeri anonimi. L’app è scaricabile gratuitamente dal Play Store al seguente linke per i dispositivi iOS a questo link.