asus-rog-phone-stadia-gaming-mobile

Lo streaming dei videogiochi potrebbe essere la prossima grande novità nel settore dei giochi per mobile. Questo perché un eventuale servizio streaming aiuterebbe a rimuovere problemi di hardware sui dispositivi di fascia media e permettere ai giocatori di godersi a pieno l’esperienza di un titolo videoludico. Tuttavia, non tutti sono ancora d’accordo con l’idea, ma ASUS spera di “convertire”i propri clienti.

La società ha annunciato di aver stretto una partnership con Google e che il prossimo telefono ROG della società arriverà con Stadia preinstallato in esso. Se non hai familiarità con Stadia, esso è il servizio di streaming di giochi di Google che ti permette di giocare ai titoli presenti in libreria su qualsiasi dispositivo supportato.

ASUS ROG Phone e Stadia per i videogiocatori

A quanto pare, prossimamente lo vedremo già preinstallato sui device ASUS oltre che gli smartphone di Google. Questo aiuterà il servizio ad essere raggiunto da più utenti mobile. ASUS non ha ancora annunciato ufficialmente il suo prossimo ROG Phone, ma dovrebbe arrivare quest’anno. Sarà il successore del modello dell’anno scorso e mentre le specifiche del telefono sono sconosciute, probabilmente non è troppo difficile immaginare che tipo di hardware sarà incluso.

Questo molto probabilmente includerà l’uso del chipset Qualcomm Snapdragon 865 con supporto per 5G. È anche probabile che ASUS mantenga il display con frequenza di aggiornamento 120Hz trovato nel modello precedente, insieme a una batteria enorme che era anche uno dei punti di forza del ROG Phone 2. A parte questo, non siamo sicuri di cosa possiamo aspettarci da esso.