cellulari

“Cellulari che valgono una vera e propria fortuna” difficile da credere, ma è proprio così. In tutto il mondo ci sono tantissime persone che amano collezionare i cellulari di prima generazione perché tantissimi modelli sono definiti da collezione per le loro caratteristiche di notevole importanza.

Per il mondo della telefonia sono definiti cellulari da collezione diversi modelli sviluppati da aziende telefoniche come Nokia, Motorola, Apple o Ericsson sviluppati tra la fine degli anni ‘80 e gli inizi degli anni 2000. La cosa ancora più incredibile, però, è il valore economico di oggi di alcuni modelli perché ci sono cellulari che addirittura si presentano con un valore di almeno 1.000,00 Euro.

Cellulari: ecco quali sono i modelli più costosi oggi

Come anticipato precedentemente, ci sono tanti cellulari che sono definiti da collezione per le loro caratteristiche notevoli. Alcuni modelli, però, sono molto difficili da trovare e proprio per questo motivo il loro valore economico aumenta ancora di più.

Uno dei cellulari molto ricercati dai collezionisti è l’iphone 2G sviluppato dall’Apple e lanciato in commercio nei primi anni 2000. Si tratta del primo smartphone touch screen con le prime novità innovative, ad oggi vanta un valore economico dai 200,00 Euro ai 1.000,00 Euro secondo le condizioni in cui il device si presenta.

Un altro cellulare ricercato è il primo cellulare ideato e sviluppato dall’azienda telefonica Nokia, il Mobira Senator. Nel mondo del collezionismo è uno dei modelli più difficili da trovare e presenta un valore economico di 1.000,00 Euro.
Vanta lo stesso valore economico attualmente il DynaTAC 8000X, primo modello sviluppato dalla Motorola alla fine degli anni ‘90.