unicredit-hacker

Le truffe bancarie sono sempre in agguato e a dimostrazione di tale affermazione, i recenti tentativi di frode ai danni dei clienti UniCredit risultano vitali. Una serie di frodi hanno conosciuto una rapida espansione su tutto il territorio italiano: nel corso delle ultime settimane una miriade di utenti hanno ricevuto comunicazioni non ufficiali sebbene questi non fossero neanche correntisti della banca in questione. 

nonostante la facilità nel riconoscere il tentativo di truffa per molti utenti, queste ultime non devono passare inosservato poiché per ogni utente in grado di difendersi, ve ne è un altro che non hai mai affrontato una situazione del tipo e potrebbe cedere all’inganno. 

Truffe UniCredit: questa volta si svolgono attraverso gli SMS

I nuovi tentativi di truffa ai danni dei conti correntisti UniCredit e non solo si sta verificando attraverso i rinomati SMS. Definita smishing, la pratica attualmente adoperata dai cybercriminali ricorda a tutti gli effetti quella del phishing ma a differenza di quest’ultima coinvolge maggiormente gli utenti poiché più tendenti a controllare gli sms ricevuti rispetto alle email. 

truffa Unicredit SMS

Stando alla segnalazione sopra riportata, si può vedere come i criminali del web abbiano impiegato poco sforzo nella creazione di questo tentativo di frode bancaria, ma come già letto non bisogna prendere mai nulla sottogamba. 

Ovviamente difronte a tale sms o messaggi del tipo la soluzione più adatta è solamente: eliminare il tutto e bloccare il mittente. Ricordiamo infine, a chiunque ci legge di non fare mai affidamento ad comunicazioni prive di informazioni, vaghe e inverosimili per poter rimanere sempre al sicuro.