Huawei: la dichiarazione sulle accuse del Dipartimento di Giustizia USA

Huawei ha tenuto a precisare il suo coinvolgimento nelle ennesime accuse da parte del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. L’ente ha infatti depositato una nuova nota stampa ufficiale, a detta dell’azienda cinese, per aumentare la pressione sulla multinazionale cinese.

 

Dichiarazione ufficiale di Huawei

Questo nuovo atto d’accusa è parte del tentativo del Dipartimento di Giustizia di danneggiare irrevocabilmente la reputazione di Huawei e la sua attività per motivi legati alla concorrenza, piuttosto che all’applicazione della legge stessa. Queste nuove accuse sono prive di fondamento e si basano in gran parte su vecchie dispute civilistiche ripescate dagli ultimi 20 anni che sono state precedentemente risolte, contestate e in alcuni casi, respinte da giudici e giurie federali. Il governo non riuscirà a fare prevalere le proprie accuse, che Huawei dimostrerà essere sia infondate che ingiuste.