diesel addioDiesel ed elettrico sono due facce della stessa medaglia. Sono mesi che si opina su quale sia il motore ed il carburante migliore per le automobili ed i veicoli commerciali.

Inizialmente i dati hanno confermato l’indiscussa supremazia del gasolio sulla base di uno studio articolato in 5 punti. Ad ogni modo con il passare dei mesi la situazione sta cambiando radicalmente con le auto elettriche che stanno spiazzando anche le concorrenti GPL e metano per tutta una serie di fondati motivi. Li scopriremo più avanti in questo post.

 

Elettrico distrugge Diesel, sconfitte anche metano e GPL

Le auto di tipo EV godono al momento di una pessima reputazione ma in questo 2020 c’è ampio margine di miglioramento per ribaltare il trend. Partiamo con il dire che le auto elettriche stanno concedendo un prezzo più basso rispetto a quanto prospettato inizialmente. Certo è vero che continuano a costare più di una analoga controparte a gasolio o benzina. Ad ogni modo i clienti stanno ricevendo incentivi economici tramite gli ecobonus statali, la rottamazione e gli sconti proposti dalle singole regioni. Non è raro risparmiare qualcosa come 10.000 euro per l’acquisto di una nuova auto in cambio di una inquinante.

Oltretutto molti clienti hanno scoperto che la nuova tipologia di vetture può godere di un processo di rifornimento più rapido grazie alle nuove colonnine di ricarica ad alte performance che per i grandi brand arrivano a garantire fino a 150 KW/h di erogazione in potenza. Le prese si son evolute e le auto cominciano ad offrire maggiore autonomia con un singolo pieno di elettroni. Tra l’altro chi dispone di un impianto fotovoltaico in casa può ricaricare gratis la propria auto a vita.

L’unico attuale inconveniente da risolvere sono le emissioni nocive sul lungo periodo. Queste si legano al fatto che le industrie costruttrici dei supporti agli ioni di litio sfruttano ancora processi antiquati in cui prevale l’azione del carbone fossile. Ciò rivela che il fattore inquinamento pende a favore del gasolio. Questo è ciò che avviene per il momento. In luogo di un affinamento tecnico di tipo green ai processi di produzione il risultato sarà ribaltato.

Per quanto riguarda il vantaggio su GPL e Metano si cita soprattutto la possibilità di provvedere ad una ricarica autonoma. In tal senso, di fatti, non serve un operatore qualificato per completare il rifornimento che avviene in modalità Self Service presso qualsiasi stazione di rifornimento.