Il prossimo 13 Febbraio, Xiaomi dovrebbe presentare due nuovi smartphone di fascia alta: Mi 10 e Mi 10 Pro. A tal proposito, l’azienda ha condiviso su Weibo (un Social cinese che ricalca molto le logiche di Twitter) un’immagine promozionale che sembra confermare alcuni delle informazioni trapelate in Rete nelle scorse settimane, a partire dal sensore da 108 MP attorno al quale verterà il funzionamento della fotocamera posteriore.

Oltre ciò, l’immagine mostra lo schermo di cui sarà dotato Xiaomi Mi 10, che presenterà un display curvo simile a quello di cui sarà provvista la nuova serie di smartphone Galaxy S20 di casa Samsung. Lei Jun, co-fondatore di Xiaomi, ha anche confermato altre caratteristiche del nuovo Mi 10, come il supporto per l’archiviazione UFS 3.0 che dovrebbe garantire tempi di elaborazione delle immagini scattate con la fotocamera da 108 MP in tempi più rapidi e la presenza del SoC Qualcomm Snapdragon 865, accompagnato da una RAM che può arrivare a 12 GB.

Xiaomi Mi 10, un nuovo sistema di raffreddamento

Lei Jun ha persino rilevato alcune informazioni sul sistema di raffreddamento di Xiaomi Mi 10, realizzato in grafene così che si possa favorire l’allontanamento del calore dalle componenti principali dello smartphone. Quanto al software, Xiaomi Mi 10 implementerà una tecnologia che si occuperà di tenere sotto controllo la temperatura e regolare automaticamente il consumo di energia.

Oltre ciò, è stato confermato che Xiaomi Mi 10 Pro supporterà la ricarica rapida a 66 W. Per altre informazioni sui due attesissimi smartphone dovremo però attendere ancora qualche giorno, il 13 Febbraio, appunto, data di presentazione di Xiaomi Mi 10 e Xiaomi Mi 10 Pro.