WhatsApp: il nuovo aggiornamento non ha soddisfatto gli utenti, ecco perché

Si apre il sipario. Dopo una lunga e forse anche estenuante attesa, finalmente su WhatsApp si prepara ad andare in scena l’oramai famosa Dark Mode. In queste settimane di fine inverno, quindi, la piattaforma di messaggistica istantanea finalmente si aggiorna con una delle funzioni più desiderate dagli utenti.

 

WhatsApp, tutti i cambiamenti previsti con l’ingresso della Dark Mode

Sono molte le novità che porterà in dote la modalità notturna di WhatsApp. Se sino ad oggi il dibattito era caratterizzato sui tempi necessari al roll out dell’upgrade, è ora tempo di scoprire i benefici concreti per tutti gli utenti.

In linea di massima il cambiamento sostanziale ci sarà per quanto concerne il punto di vista estetico. La modalità notturna ridisegna completamente l’aspetto di WhatsApp: invece degli storici colori, verde bianco, sarà possibile utilizzare una monocromatura rappresentata dal nero ed dal bianco.

Anche se ci si concentra, come ovvio, sui cambiamenti esteriori, la modalità notturna garantirà a tutti gli utenti di WhatsApp anche un’importante funzione pratica. Attivando la Dark Mode, infatti, sarà possibile risparmiare autonomia per il proprio smartphone.

La Dark Mode rappresenterà un aiuto per tutti i dispositivi con display OLED che adottano il sistema retroilluminazione. Attivando i colori nero e bianco, infatti, la batteria consumerà meno energia. Sulle prossime versioni di iOS ed Android, non a caso, la modalità notturna di WhatsApp potrebbe essere direttamente vincolata allo strumento di risparmio energetico. 

Per il rilascio definitivo della Dark Mode su iPhone ed Android sarà necessaria qualche settimana. Entro la prossima primavera, comunque, molti utenti già potranno adottare tale soluzione.