Da quando sono entrati sul mercato WhatsApp e Telegram, il modo di comunicare è completamente cambiato. Le due app popolari di messaggistica istantanea contano più di 5 milioni di download sulle piattaforme principali.

Oggi difficilmente si riesce a mandare messaggi senza utilizzare le due applicazioni appena citate. Ma se è vero che WhatsApp e Telegram abbiano rivoluzionato la funzione dei messaggi in questi ultimi 10 anni, è altrettanto vero che il colosso Big G, conosciuto con il nome di Google, sta per introdurre una genialità pazzesca.

 

I nuovi SMS 2.0: allegare al testo anche foto, video e gif

Google si trova in fase di sperimentazione su una funzionalità che può dare un forte segnale nei confronti di WhatsApp e Telegram. Prima di questi due colossi, esistevano e tutt’ora ci sono i classici SMS che ormai sono stati completamente dimenticati dagli utenti.

Proprio per questo motivo che l’azienda di Mountain View ha deciso di credere nelle potenzialità degli SMS e da poco tempo che stanno prendendo forma i cosiddetti SMS 2.0. Una modalità innovativa che si concentra sul nuovo protocollo di comunicazione, denominato RCS (Rich Communication Services). Questa funzionalità consentirà agli utenti di inviare dei nuovi messaggi che oltre al testo potranno mettere in allegato anche file multimediali come ad esempio foto, video e gif.

Bisogna ricordare che attualmente questa modalità si trova in fase sperimentale ed è disponibile tramite l’applicazione ‘Messaggi’. Chi è interessato deve possedere uno smartphone con sistema operativo Android. Per quanto riguarda invece i dispositivi Apple, Google fa sapere che l’applicazione è in fase di sviluppo.