gomorra 5

Dopo tanti rumor sulla quinta stagione, i fan in attesa di Gomorra 5 hanno finalmente avuto la conferma della lavorazione per la messa in onda nel 2021. Notizia che arriva ufficialmente dal Vice Presidente di Sky Nicola Maccanico, il quale ha fissato l’inizio delle riprese tra la primavera e l’estate 2020.

Il successo di Gomorra perdura ancora oggi grazie a un intreccio narrativo rivelatosi al di sopra di ogni aspettativa degli show sulla malavita in genere. La serie ha conquistato larghe fette di pubblico grazie alla sensibilità con cui vengono trattate certe tematiche di un paese schiacciato tra stereotipi e voglia di riscatto. Sicuramente il libro di Roberto Saviano ha avuto il suo merito, ma l’adattamento su Sky Italia ha dato nuova linfa alla piattaforma e al mercato italiano.

 

Gomorra 5: ufficiale l’inizio delle riprese della quinta stagione

Tra una stagione e quella successiva di Gomorra c’è sempre stato un intervallo di circa un anno e mezzo, ma questa volta almeno i fan non sono rimasti a bocca asciutta per un lasso di tempo così lungo. Infatti tra quarta e quinta stagione c’è stato il felice intermezzo del film L’Immortale su Ciro Di Marzio uscito al cinema a fine 2019. 

La trama del film è un capitolo inedito nel racconto di Gomorra, ma s’integra perfettamente all’interno del continuum narrativo della serie, facendo da collante tra la quarta e la futura quinta stagione. Chissà cosa succederà nel 2021.

Parlando di cast, oltre a Salvatore Esposito, il cui alter ego Gennaro Savastano probabilmente rappresenterà il fulcro del racconto della quinta stagione, purtroppo ancora si sa poco. La grande attesa è tutta per il mistero di chi interpreterà l’enigmatico ‘U Maestrale, personaggio misterioso alleato di Genny nella nuova guerra tra bande introdotto alla fine della quarta stagione.