Tim

TIM vuole accreditarsi agli occhi dei suoi clienti come il provider telefonico più completo. Nel corso di questi mesi, la compagnia italiana non solo ha pensato a promozioni low cost per i nuovi abbonati ma ha anche cercato di sviluppare inediti servizi per accontentare tutto il pubblico.

 

TIM, arrivano le eSIM: ora è possibile utilizzare una seconda rete telefonica

La grande novità di queste ultime giornate in casa TIM si chiama eSIM. Dopo una lunga attesa, anche gli italiani – proprio grazie all’operatore nazionale – saranno in grado di acquistare le famose schede telefoniche virtuali. Coloro che avranno a disposizione una eSIM saranno in grado di utilizzare sul loro smartphone una seconda rete telefonica utile per chiamare e navigare in internet.

Nonostante l’importanza strategica di questa novità, c’è da sottolineare come non siano molte le differenze che dividono le eSIM dalle SIM tradizionali. Del tutto speculare, ad esempio, è la politica di TIM per quanto concerne i costi. Chi acquista una eSIM con il gestore di telefonia italiano pagherà 10 euro per il suo rilascio, proprio come per le SIM tradizionali.

Al momento del rilascio, tutti gli acquirenti della eSIM riceveranno una card con la stampa di un codice QR. Il codice QR è utile per la configurazione della rete e sostituisce anche i famosi codici PIN e PUK quando vi sarà la necessità di bloccare o sbloccare la linea.

Ad oggi, ma ancora per poco, le eSIM saranno disponibili solo per una ristretta cerchia di utenti. La compatibilità infatti riguarda solo i possessori di ultimi modelli di iPhone.