huawei p40

Contro tutte le aspettative, Huawei ha chiuso un anno finanziario da record e si appresta ad affrontare il futuro con fiducia anche attraverso il lancio della nuova gamma di device. Huawei P40 sarà presto in arrivo, ma alcuni esperti l’accreditano già come smartphone dell’anno al cospetto dei rivali Galaxy S20. Oltre al modello base, al P40 Pro e Lite, si vocifera da tempo dell’arrivo del P40 Pro Premium Edition con cinque fotocamere nella parte posteriore e batteria al grafene.

Alcuni hanno timore che i device Huawei avranno problemi per la mancanza dei servizi Google, ma l’azienda ha fatto sì che tutte le principali prima sul Play Store saranno efficaci come prima. Ad ogni modo presto ne sapremo di più della versione Android stock usata da Huawei, poiché l’evento di presentazione è stato fissato per fine marzo 2020.

Huawei P40 batte Galaxy S20: tante fotocamere e batteria al grafene

Huawei P40 batterà iPhone 11 Pro e Galaxy S20 con le sue specifiche tecniche da top di gamma che merita la ribalta. Partendo dall’hardware, la potenza del Soc Kirin 990 con tecnologia 5G non si discute, mentre a supporto ci saranno 8/12GB di RAM e tagli di storage interno da 128-256-512GB. Il display dovrebbe avere una diagonale di 6,7” OLED con risoluzione QuadHD+ e un refresh rate a 120 Hz, e al di sotto troverà spazio il lettore per le impronte digitali.

Ma il piatto forte sarà il comparto fotografico, poiché nella parte anteriore ci saranno due fotocamere, ma nella parte posteriore ci gusteremo fino a cinque fotocamere da urlo: una principale 64 MP, una lente grandangolare da 20 MP, obiettivo periscopico con zoom 10x e un sensore 3D ToF per la profondità di campo.

Infine, pare che Huawei P40 monterà una batteria al grafene: tecnologia più leggera, sicura e dalla maggiore autonomia. La batteria presente sul P40 Pro dovrebbe essere da 5.500 mAh, ma con il grafene parleremo di un battery phone davvero top.

Per quanto riguarda i prezzi, il taglio dei servizi Google potrebbe aprire uno scenario in cui il listino di P40 sarà compreso tra gli 850 e i 950 euro. Se fosse confermato, i nuovi smartphone Huawei sarebbero campioni anche nel rapporto qualità-prezzo.