sky mobile

Sky è costantemente alla ricerca di grandi servizi da offrire a tutti i suoi clienti. La piattaforma satellitare nel corso di questi ultimi mesi ha sfruttato al meglio l’assenza di un rivale quasi alla pari come poteva essere Mediaset Premium. In assenza di rivali, il gruppo non si ferma ma è deciso ad investire ancora di più in Italia. Solo nel 2020, è attesa una grande novità con la trasformazione di Sky in operatore telefonico.

 

Sky diventa un operatore come TIM e Vodafone: ecco le novità per i clienti

La telefonia italiana si arricchisce quindi con un nuovo grande protagonista. Grazie ad accordi strategici siglati con Fastweb ed OpenFiber, la tv satellitare offrirà ai suoi clienti anche la possibilità di attivare reti in Fibra Ottica. Tutto in un unico abbonamento.

Il progetto di Sky in Italia segue passo passo il disegno già presente nel Regno Unito. Proprio come a Londra, anche nella nostra nazione sarà possibile unire la visione dei canali satellitari alle reti di telefonia fissa. Attraverso la Fibra Ottica inoltre sarà possibile vedere i canali satellitari direttamente attraverso la linea internet, senza la necessità di un decoder.

Gli utenti sono curiosi ora di conoscere al più presto l’offerta commerciale. Con la presenza di reti per la telefonia fissa nell’abbonamento probabilmente potrebbero esserci risparmi rispetto agli attuali costi. Unendo i due servizi in un unico contratto, sempre seguendo l’esempio del Regno Unito, gli utenti Sky avranno la facoltà di risparmiare sino al 15% sui pagamenti mensili. Il tutto però sarà meglio chiarito nelle prossime settimane.