cellulari

Le aziende telefoniche Nokia, Motorola, Apple e Ericsson tra gli anni ‘80 e 2000 hanno riscosso un successo incredibile per i loro primi telefoni cellulari. Ad oggi questi telefoni sono ormai superati dagli smartphone, ma incredibilmente ci sono tantissime persone affascinate da questo tipo di vintage elettronico.

In particolare, i vecchi modelli di telefoni cellulari sono molto ricercati nel mondo del collezionismo e diversi modelli presentano anche un valore economico non per niente irrilevante. Addirittura, alcuni modelli sfiorano i 500,00 Euro/ 1.000,00 Euro o i 2.000,00 Euro.

Cellulari che valgono una fortuna: ecco quali sono quelli maggiormente ricercati nel mondo del collezionismo

I cellulari maggiormente ricercati nel mondo del collezionismo sono alcuni modelli targati Motorola, Apple, Ericsson e Nokia. In particolare:

  • iPhone 2G: il primo smartphone touch screen arriva sul mercato della telefonia mobile nei primi anni 2000 ed oggi fa parte dei cellulari importanti. Il valore economico di questo modello varia dai 200,00 Euro ai 1.000,00 Euro in base alle condizioni esterne.
  • StarTAC: un cellulare molto importante perché sul mercato è il primo modello a conchiglia. Sviluppato dall’azienda telefonica Ericsson negli anni ’90 presenta attualmente un valore economico di 500,00 Euro.
  • Mobira Senator: dimensioni importanti come il suo valore economico attuale. Si tratta del primo cellulare sviluppato dalla Nokia negli anni ’80 e ad oggi si presenta con un valore economico pari a 1.000,00 Euro.
  • T10: sviluppato nel 1999 dall’azienda telefonica Ericsson e molto importante perché è il primo modello con uno sportello che protegge i tasti quando non è in funzione. Uno dei modelli più ricercato nel mondo del collezionismo e proprio per questo motivo presenta un valore economico di circa 2.000,00 Euro.