canone raiLe due tasse più odiate, e le quali noi tutti avevamo sperato di vedere abolite nel corso del 2020, stiamo parlando ovviamente di canone Rai Bollo auto. In rete è circolata la notizia che parlava di una possibile abolizione in tempi brevi, purtroppo è una finzione bella e buona.

Sfortunatamente le fake news mietono sempre tantissime vittime tra la popolazione italiana e mondiale, sebbene si consigli sempre di prestare attenzione a ciò che si legge in rete, esistono ancora tantissimi utenti che credono ad occhi chiusi ad alcuni portali dalla dubbia credibilità.

Il bollo auto ed il canone Rai, a dispetto di quanto effettivamente avremmo potuto pensare e sperare, non verranno assolutamente aboliti nel 2020. La motivazione che ha portato lo Stato Italiano ad una simile decisione è più che comprensibile, sebbene comunque non sia condivisibile (in quanto a tutti noi piacerebbe poter pagare “meno tasse”).

Come sicuramente saprete, la situazione economica attuale è tutt’altro che favorevole, più volte nei telegiornali abbiamo ascoltato proiezioni ed annunci “simil catastrofici” in cui si parla di un debito pubblico alle stelle e della possibilità di un aumento dell’IVA in tempi relativamente brevi.

 

Canone Rai e Bollo Auto: ecco perché non verranno aboliti

Proprio da questo punto nasce la necessità dello Stato di continuare a racimolare più denaro possibile, il canone Rai garantisce un introito fisso di 1,5 miliardi di euro, il bollo auto addirittura 6 miliardi; un totale di 7,5 miliardi davvero molto importante per casse che ad oggi sono a tutti gli effetti in seria difficoltà.

Non illudetevi, le imposte dovranno ancora essere pagate per lungo tempo.