Che tu sia un utente alle prime armi con il mondo dei Videogames, o che tu sia un genitore che cerca disperatamente di decifrare quanto viene detto da tuo figlio durante le sessioni di gioco con gli amici, ecco alcuni dei termini più ricorrenti nell’ambito del Gaming.

  • BUG: un errore che compromette il corretto funzionamento del programma o del titolo in esecuzione;
  • CAMPER: “camperare” è un verbo che viene utilizzato soprattutto nei titoli FPS e TPS, e che indica il nascondersi in un particolare punto della mappa in attesa che passi un nemico, così da coglierlo di sorpresa ed avere più probabilità di abbatterlo. Il Camper, pertanto, è colui che mette in atto una “strategia” del genere per aggirare i nemici;
  • CAST: utilizzato principalmente in giochi RPG a sfondo fantasy. Significa lanciare un incantesimo;
  • COMBO: mosse speciali o punteggi elevati che si ottengono digitando una particolare sequenza di tasti entro un determinato lasso di tempo, solitamente della durata di pochi secondi;
  • DLC: contenuto aggiuntivo di un gioco, solitamente ceduto a pagamento o distribuito gratuitamente per mezzo di un aggiornamento;
  • FARM: “farmare” significa raccogliere risorse e punti esperienza per aumentare il livello del proprio personaggio e proseguire nella storia;
  • GLITCH: molto simile al bug, si tratta di un errore all’interno del software che offre, però, dei vantaggi del tutto imprevisti (bonus, nuovi item, monete, ecc);
  • LAG: indica un ritardo nello scambio di informazioni per mezzo di una connessione Internet lenta. Quando un giocatore sta “laggando”, potrebbe avere problemi nel visualizzare correttamente ciò che lo circonda, e la schermata potrebbe addirittura bloccarsi per qualche secondo, il che diventa fatale nei giochi online in cui si combatte contro altri giocatori. Un lag prolungato potrebbe comportare un crash, ovvero la terminazione improvvisa e non richiesta del titolo o del software in esecuzione;
  • LOOT: significa saccheggiare, frugare tra le tasche dei nemici uccisi, o all’interno di casse, mobili, abitazioni, e chi più ne ha più ne metta. Grazie al loot, è possibile ottenere gratuitamente munizioni, armi, oggetti consumabili, monete, potenziamenti e pezzi di equipaggiamento;
  • NOOB: indica un giocatore alle prime armi, ma questo termine viene sempre più spesso utilizzato per offendere qualcuno che, in partita, non ha offerto le migliori performance;
  • RESPAWN: significa resuscitare, tornare in vita in un determinato punto della mappa al termine della scadenza di un timer o grazie all’aiuto di un amico;