IPTV: nuovo blitz, chiusi i server e multati utenti con Sky e DAZN

Il mondo IPTV è quello che forse ha stupito di più tra i vari tentativi di sovversione da parte della pirateria. Proprio questo fenomeno che domani riesce a minacciare la tv e le pay TV di tutto il mondo è in questo momento all’apice del suo successo grazie proprio all’IPTV.

Moltissimi sono infatti gli utenti che hanno un abbonamento del genere, il quale sulla carta permette di risparmiare tantissimi euro ogni mese e di conseguenza una piccola fortuna ogni anno. Il vantaggio è che ogni utente che sottoscrive un abbonamento IPTV riesce ad avere tutte le piattaforme disponibili sulla propria TV. In genere sono disponibili anche diversi canali on demand proprio per usufruire di film appena usciti al cinema o magari dei grandi nomi che tutti conoscono. Nel frattempo però le forze dell’ordine starebbero portando a termine nuovi blitz in queste ore, i quali potrebbero chiudere ulteriori server.

Per avere a disposizione le migliori offerte da parte di Amazon con tanti codici sconto, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: ora arrivano nuove operazioni, il server possono chiudere da un momento all’altro e gli utenti possono essere mutati

L’IPTV può portare tanti benefici economici alle persone che sottoscrivano uno dei suoi abbonamenti, ma anche grossi grattacapi. In questo momento le forze dell’ordine sono molto attive, e non sarebbe un’utopia ricevere una sanzione che va dai 2000 ai 25.000 €.

Ovviamente la cifra della multa cresce in relazione al reato perpetrato. Soprattutto gli esercizi commerciali possono beccarsi multe ancora più esose.