Google Chrome
Google Chrome
rappresenta ormai da anni la principale scelta di milioni di consumatori in tutto il mondo. Il Browser offerto dal colosso della Mountain View, infatti, viene utilizzato ogni giorno per accedere al mondo del Web da qualsiasi piattaforma attualmente disponibile sul mercato. Nonostante quest’ultimo risulti essere uno dei Browser più completi di sempre, Google è costantemente a lavoro per migliorare ogni singola caratteristica del servizio.

Non a caso, infatti, negli ultimi giorni è stato rilasciato un’aggiornamento molto importante che ha introdotto alcune funzionalità interessanti, fortemente richieste dagli utenti stessi. Scopriamo quindi di seguito quali sono le novità dell’ultimo update.

Google Chrome si aggiorna: ecco i dettagli sull’update

Come ben sappiamo, il 2020 sarà l’anno dell’innovazione tecnologica e, di fatto, Google non vuole sprecare le sue occasioni. Il team di sviluppo che si nasconde alle spalle di Chrome, infatti, continua a lavorare insistente per proporre ogni mese nuovi contenuti esclusivi, invidiati da tutti i competitor. Proprio per questo motivo, quindi, pochi giorni fa è stato rilasciato un nuovo update ricco di novità.

Nello specifico il nuovo aggiornamento ha migliorato sensibilmente la gestione dei file scaricati. D’ora in avanti, infatti, tutti i file scaricati dall’utente sul proprio Device (come ad esempio foto, video, musica, documenti, e via dicendo) saranno raggruppati in una sezione apposita. Questo cambiamento introdotto dal colosso della Mountain View ha quindi l’obbiettivo di rendere più scorrevole, e molto meno ingarbugliata, l’intera sezione dei Download, cosi da permettere all’utente di accedere istantaneamente ai file a cui è interessato.

Secondo alcune indiscrezioni, inoltre, all’interno dell’aggiornamento sono già presenti delle ulteriori funzionalità innovative, che, a quanto pare, verranno sbloccate nei prossimi mesi. Per testare quindi la nuova versione beta di Chrome vi basterà scaricare ed installare il file APK dal seguente link.