Eni Gas e Luce, Eni, phishing, email, truffa

La nota società di fornitura di gas e luce, Eni, ha avvisato tutti gli utenti di una nuova truffa in circolazione che ha già colpito tantissime persone. Purtroppo, le segnalazioni continuano ad aumentare notevolmente a causa di malfattori che si spacciano per operatori che chiamano per conto di Eni gas e luce.

Difatti, la famosa società di fornitura elettrica ha avvisato anche i suoi clienti tramite una mail o un SMS per evitare di cadere in queste subdole trappole. Eccovi svelati nei dettagli la situazione.

Call center: alcuni operatori telefonici si spacciano per conto di Eni Gas e Luce

In tantissimi fortunatamente sono stati messi al corrente della nuova truffa tramite la mail inviata direttamente dalla società di fornitura elettrica, con la quale esplicita: “[…] In questo periodo le segnalazioni ricevute sono tantissime, purtroppo tantissime persone sono state contattate telefonicamente da soggetti che si spacciano per operatori di Eni Gas e Luce, ma proponendo offerte di altri fornitori sostenendo, inoltre, l’aumento in arrivo sulle tariffe […]”.

Purtroppo, si tratta di una truffa telefonica che ha già colpito tantissimi consumatori che, spaventati dall’aumento in arrivo, non hanno pensato due volte nell’attivare una nuova tariffa. Le vittime, però, sono rimaste truffate in pochi istanti.
La famosa società Eni, inoltre, ha consigliato ai suoi clienti di terminare immediatamente la chiamata in questi casi chiedendo, inoltre, di non essere più ricontattati.

Cosa fare per riconoscere questa truffa

Eni nel suo avviso ha comunicato alcuni consigli per accertarne la conformità. In particolare, consiglia di chiamare il numero verde dedicato 800.689.829 oppure di indirizzarsi al sito web ufficiale per controllare tutte le offerte disponibili.