seat leon 2020

Finalmente ci siamo. Nel quartier generale di Martorell sarà svelata la nuova Seat Leon 2020: la compatta spagnola dal cuore sportivo che si rinnova nel look, nelle motorizzazioni e anche sul lato del comparto tecnologico. In attesa del debutto internazionale, vi confermiamo che la presentazione ufficiale potrà essere seguita a partire dalle 19:00 direttamente in streaming sui principali canali d’informazione dedicata al mondo delle automobili. 

Ma cosa cambierà rispetto al passato? Beh, si sa che il progetto è nato su architettura evoluta, che ricorrerà a motorizzazioni elettriche di stampo mild-hybrid, oppure opterà per delle ibride plug-in oltre alle classiche benzina, diesel e metano. Anche il design interno dovrebbe essere rinnovato, mentre le linee della carrozzeria subiranno una profonda evoluzione prendendo spunto da altri modelli Seat. Un esempio su tutti sono i fari full LED adattivi frontali ereditati dal SUV Tarraco.

 

Nuova Seat Leon 2020: ufficiale la presentazione, ecco come sarà

Mancano veramente una manciata di giorni prima che arrivi l’anteprima mondiale, mentre intanto alcune Seat Leon 2020 girano per le città spagnole ricoperte di una pellicola wrap con un motivo modernista che ricorda la patria Barcellona. Infatti, sull’auto sono stati applicati 20 metri quadri di vinile per coprire i dettagli della carrozzeria e renderla una sorta di opera d’arte in movimento.

Su alcuni elementi del design si conferma un’interessante originalità del posteriore dell’auto, laddove si scorge un portellone molto sagomato nella fascia che ospita i gruppi ottici.

La coda tronca del posteriore viene quindi confermata rispetto alle indiscrezioni precedenti, mentre il movimento delle superfici verrà accentuato lungo le fiancate, con la linea fondamentale del design che corre dai fari anteriori al posteriore.