Netflix e Spotify
Da sempre, ormai, Netflix e Spotify rappresentano in assoluto due colossi del mondo digitale. In Italia, infatti, grazie ai loro cataloghi pressoché infiniti, questi ultimi hanno conquistano negli anni milioni di utenti vogliosi sia di guardare serie TV e film che ascoltare musica di ogni genere. Come ben sappiamo, inoltre, i due servizi sono fruibili su ogni piattaforma attualmente disponibile sul mercato come ad esempio PC, Smartphone, Smart TV e console. Ciò, quindi, permette a tutti gli utenti dei sue servizi di accedere ai contenuti offerti ovunque questi si trovino.

Come ben sappiamo, però, per godere al massimo dei contenuti offerti da Netflix e Spotify, e senza la minima restrizione, bisognerà attivare la versione Premium di entrambi i servizi. Sfortunatamente, però, usufruire di entrambi gli abbonamenti potrebbe risultare troppo costoso per molteplici persone. Entrambi gli abbonamenti, infatti, hanno un costo che si aggira intorno ai 10 euro al mese ma, a quanto pare, esiste una valida soluzione che permette a tutti di accedere alle funzionalità Premium di Netflix e Spotify ad un prezzo veramente piccolo.

Netflix e Spotify diventano quasi gratuiti: ecco come risparmiare

Come ribadito precedentemente, attivare entrambi gli abbonamenti Premium di Netflix e Spotify potrebbe risultare insostenibile per molti utenti, specialmente per gli studenti che hanno poche entrate. A quanto pare, però, attraverso un servizio esterno molto affidabile possiamo risparmiare notevolmente. Denominato Together Price, quest’ultimo ci permette di condividere l’abbonamento (anche con estranei) in maniera del tutto sicura. Iscrivendosi ai relativi gruppi sul sito ufficiale, quindi, bisognerà versare la propria parte e il sistema farà tutto in automatico, cosi da non dover raccogliere personalmente i soldi ogni mese.