Amazon, ora è ufficiale: arriva il pagamento a rate in Italia

Amazon ha lanciato una novità che in molti non crederanno vera fino a quando non la tasteranno con mano: il pagamento a rate. Il primo dispositivo che ha mostrato questa possibilità è stato un realme X2 (ecco il link), smartphone con ottime caratteristiche che, come potete constatare in prima persona, può essere pagato a rate. Ma come funziona questo nuovo servizio?

In realtà è molto semplice: una volta che sceglierete di pagare a rate l’articolo che state acquistando, potrete dilazionare il pagamento seguendo alcuni criteri fondamentali. Amazon controllerà i vostri requisiti: una carta di credito o debito che non sia prepagata, i vostri pagamenti sul sito ed altre info. Dopo tale trafila, la prima rata sarà pagata con la data di spedizione dell’articolo, la seconda 30 giorni dopo, la terza 60 giorni dopo e così via.

Questo metodo di pagamento va applicato ad un solo prodotto idoneo di ciascuna categoria di prodotti ho Famiglia di dispositivi Amazon presente nel vostro carrello al momento dell’acquisto. Una volta che porterete avanti appunto l’acquisto di un prodotto o di un qualsiasi dispositivo di una determinata categoria, sarà possibile acquistare un ulteriore prodotto o dispositivo della stessa categoria o famiglia beneficiando del pagamento a rate.

Se volete tutti i codici giornalieri e tutte le migliori offerte del giorno da parte di Amazon, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare subito e gratis.

Amazon: ora si può pagare a rate, ma a chi sarà permesso questo nuovo metodo di pagamento?

Come si legge sul sito ufficiale di Amazon: Per essere idoneo ad utilizzare questo metodo di pagamento devi essere residente in Italia, il tuo account Amazon.it deve essere attivo da almeno un anno, devi avere una carta di credito o di debito valida associata al tuo account Amazon.it (non pre-pagata e con scadenza non prima di 20 giorni dopo la data di scadenza dell’ultima rata) e devi presentare una buona cronologia di pagamenti su Amazon.it. Questo metodo di pagamento non è disponibile laddove non visualizzato nella pagina di dettaglio dell’articolo”. 

In poche parole Amazon si fiderà solamente dei suoi utenti più fedeli, proprio per non incappare in un “prendi e fuggi” generale.