WhatsApp di nuovo a pagamento? Il nuovo messaggio mette paura agli utenti

Tante persone sono impegnate quotidianamente in un uso particolarmente intensivo di WhatsApp. La piattaforma di messaggistica, oltre che per ragioni personali (amicizie, amori, famiglia), talvolta viene utilizzata anche per ragioni di lavoro. Ne scaturisce che spesso ogni giorni sono molteplici le conversazioni in cui si è impegnati.

Anche se all’apparenza non sembra, ma le chat di WhatsApp possono avere un peso rilevante sulla memoria del cellulare. Proprio come le foto, i video o le app, le conversazioni contribuiscono ad azzerare i Giga della memoria.

 

WhatsApp, tre metodi per risparmiare spazio su smartphone Android

Se volte risparmiare qualche Giga, vi mostriamo ora tre trucchi utili su smartphone Android per usare al meglio WhatsApp.

La soluzione migliore, in questi casi, è anche la più semplice: eliminare le conversazioni più datate o dalla scarsa utilità. Talvolta, sui nostri smartphone sono presenti ancora chat con persone che non vediamo da anni. Tagliano queste chat, di sicuro, sarà possibile guadagnare un po’ di spazio.

Un trucco molto efficace è anche disattivare il salvataggio automatico per foto e video. Questa soluzione ci consente di salvare solo i file multimediali di nostro interesse e non la totalità degli elementi ricevuti in chat. Per disattivare il salvataggio automatico è necessario recarsi nel menù Impostazioni, selezionare Utilizzo dati ed archivio e fare tap sulla voce Mai nel menu a tendina per il salvataggio automatico di foto, video ed audio.

Non deve essere sottovalutata, infine, la via dei backup. Con il backup è possibile rimuovere WhatsApp dallo smartphone, senza perdere le conversazioni. Con una nuova installazione della chat, avremo a nostra disposizione tutte le chat ma senza quei file temporanei inutili e pesanti.