oneplu-6-6t-aggiornamento

Gli aggiornamenti per i modelli di due anni fa del produttore cinese sono un po’ critici. I tentativi di aggiornare gli OnePlus 6 e OnePlus 6T ad Android 10 non sono andati molto bene. Verso la fine dell’anno scorso ci hanno provato più volte a rilasciare tali aggiornamenti, ma è andata male, almeno fino alla più recente. Detto questo, la nuova patch non ha niente a che fare con quello avvenuto prima, ma è stata rilasciata per diverse correzioni ad alcuni bug fastidiosi.

L’aggiornamento in questione porta il sistema operativo alla versione OxygenOS 10.3.1 ed è disponibile per entrambi i modelli. Il rilascio dovrebbe seguire la normale modalità over the air quindi prima di raggiungere tutti ci metterà qualche giorno, ma potrebbe essere una notevole differenza dai primi ad averlo ricevuto rispetto al secondo gruppo. Il tempo in questione verrà usato per capire se sono presenti eventuali problemi. Come detto, è una patch pensata per le correzioni e di spazio per le migliorie ce n’è veramente poco, anche se qualcosa c’è.

 

OnePlus 6, OnePlus 6T e OxygenOS 10.3.1

Ecco la lista dei cambiamenti dell’aggiornamento:

  • Risolto il problema con la comparsa di una schermata nera dopo aver sbloccato il dispositivo utilizzando l’impronta digitale
  • Risolto il problema con il logo dell’animazione durante il riavvio del dispositivo
  • Risolto il problema con il riscaldamento del dispositivo durante la ricarica
  • Risolto il problema di disconnessione casuale con hotspot a 5 Ghz
  • Stabilità del sistema migliorata e bug generali corretti
  • Patch di sicurezza Android aggiornata al 2019.12
  • Ottimizzato il tempo di anteprima dell’immagine in modalità Pro
  • Risolto il problema di crash della fotocamera
  • Risolto il problema con video e immagini che non venivano visualizzati nella Galleria