galaxy-s20-samsung-4g

Tra non molto Samsung dovrebbe presentare la nuova serie di punta, la Galaxy S20. Di recente ci si è accorti di un particolare non da ignorare rispetto ai tre modelli. Tutti presentavano la dicitura 5G alla fine del nome il che potrebbe essere sì visto come un qualcosa di extra, ma un qualcosa di extra che fa lievitare il prezzo. La comparsa di altri modelli sul sito ufficiale per l’America Latina ha però fornito altre informazioni.

Se da un lato ci sta avere degli smartphone con supporto alla rete 5G, soprattutto se top di gamma, c’è da sottolineare che non dappertutto è presente una vasta rete. Pagare di più dei dispositivi già costosi di loro potrebbe non essere una scelta di marketing vincente. Per fortuna a Samsung ci avevano già pensato ed ecco infatti che esistono anche le varianti LTE.

 

Samsung Galaxy S20: rete 5G e 4G

Sul sito del colosso sudcoreano sono comparsi i nomi in codice dei diversi modelli e tutti mostravano una piccola differenza rispetto al codice già conosciuto. Quella differenza riguarda il supporto alla rete 5G. Nei casi del modello base e Plus è quindi presente anche un modello con al massimo il supporto al 4G. Per quanto riguarda alla versione Ultra non è dato sapere, ma è probabile che quest’ultima avrà solo il modello 5G.

Ora rimane un altro dubbio, quali mercati vedranno arrivare anche le versioni solo 4G? Difficile dirlo visto che in realtà quasi nessun paese può garantire un’infrastruttura 5G completa. Forse solo il Sud Corea e la Cina possono una vantare una copertura ampia, seppur non completa. Per l’Europa dovremo aspettare e vedere.