Sky lancia a 24,90 euro l'abbonamento con la Serie A e che regala la Champions League

Una delle più importanti novità all’interno del panorama televisivo italiano è il ritrovato feeling tra Sky e Mediaset. Nel corso del precedente decennio – la nostra attenzione, in particolare va agli anni tra il 2014 ed il 2017 – le due aziende hanno a lungo battagliato tra di loro. Il principale motivo del contendere erano i diritti televisivi legati al mondo del calcio.

Sky, dall’accordo con Mediaset ecco un nuovo servizio per tutti

Da qualche mese però tra Sky e Mediaset è scoppiata la pace. La ragione di questo improvviso cambio di rotta è tutta in diverse strategie commerciali scelte dalle due aziende. Se Sky continua a voler puntare sui canali a pagamento, Mediaset ora ha come priorità la valorizzazione di Rete 4, Canale 5 ed Italia 1.

C’è un progetto ben preciso per Mediaset dietro l’investimento sulle sue reti ammiraglia. Il Biscione, infatti, vuole massimizzare i risultati provenienti dalle campagne pubblicitarie. In questo senso è possibile anche spiegare il ritorno delle reti Mediaset sul telecomando Sk, nelle storiche posizioni che vanno da 104 a 106.

L’avvenuta pace tra Sky e Mediaset porta anche ad un servizio extra per tutti gli abbonati della pay tv con attivo il ticket Intrattenimento. Dopo il già valido l’accordo con Netflix, attraverso la piattaforma On Demand tutti i clienti Sky possono accedere ad una serie di contenuti da Canale 5, Italia 1 e Rete 4.

Per accedere ai contenuti streaming di Mediaset Play, è necessario avere un abbonamento attivo ed il contestuale servizio On Demand. i titoli in streaming resi disponibili di Mediaset si aggiornano di settimana in settimana.