Smartphone

Optare per ricaricare lo smartphone durante le ore di sonno è un’azione molto diffusa soprattutto tra gli utenti che vivono una vita abbastanza frenetica. Sebbene, al giorno d’oggi, trovare delle informazioni veritiere è molto semplice grazie all’utilizzo di Internet, sono molti utenti che rimangono ingannati dalla diffusione di fake news più o meno gravi. La ricarica dello Smartphone, ad esempio, è un argomento che viene preso spesso e volentieri a soggetto dalle bufale le quali, attraverso applicazioni per la chat istantanea o social network, si diffondono a lungo raggio tra migliaia di utenti.

Smartphone e ricarica notturna: è realmente rischioso optare per la rigenerazione della batteria durante le ore di sonno?

Stando alle ultime indiscrezioni circolate sul web, ricaricare lo smartphone durante la notte sarebbe sia rischioso che indicatore di uno spreco di energia.

Concentrandoci subito su questo ultimo punto, possiamo parlo con una semplice considerazione; sebbene i vecchi telefonini venissero commercializzati con degli alimentatori di vecchia generazione, per l’appunto, per tutti gli smartphone di nuova generazione invece è previsto un alimentatore dotato di un chip intelligente al suo interno. Questa ultima implementazione rende possibile l’interruzione della ricarica nel momento in cui lo smartphone raggiunge il 100%; discende da tutto ciò che gli sprechi energetici non possono essere possibili visto che la trasmissione dell’energia viene interrotta istantaneamente.

Per quanto riguarda il primo punto ossia la pericolosità di ricaricare lo smartphone di notte, su questo bisogna effettuare una piccola precisazione. Ricaricare lo smartphone durante le ore di sonno non è rischioso ammesso che questo venga riposto su una scrivania o su una superficie priva di stoffe o materiali infiammabili. purtroppo, ancora oggi, sono molti gli utenti che tengono il loro telefono sotto il cuscino o in concomitanza di plaid coperte: prestate molta attenzione a quest’ultimo in particolare poiché precedenti molto tristi rivelano come gli incidenti possono accadere a chiunque.