Telemarketing

Negli ultimi dieci anni la comunicazione telefonica è cambiata moltissimo, se all’inizio del 2010 erano di più i telefoni fissi, ora sono praticamente dimezzati. Hanno infatti lasciato il posto ai telefoni mobili.

Di conseguenza, anche il mercato del Telemarketing è cambiato, se prima ricevevamo le chiamate pubblicitaria sul numero fisso, ora le riceviamo sul mobile. Fortunatamente per noi, entro il 2020 verrà completata la riforma che bloccherà questo tipo di comunicazione, anche sui mobili.

 

Addio Telemarketing sui cellulari entro la fine del 2020

Il Telemarketing è una pratica molto diffusa, consiste nel ricevere comunicazioni pubblicitarie tramite chiamate telefoniche oppure via SMS. Questa pratica è molto spesso sgradita da parte degli utenti, soprattutto da quelli involontari. L’utente, per poter evitare di ricevere qualsiasi telefonata di Telemarketing sul proprio numero fisso, può iscriversi nel Registro delle opposizioni grazie alla norma n.5 dell’11 gennaio 2018.

Nonostante però la legge italiana preveda che in questo elenco possano essere aggiunti telefoni fissi e mobili, il decreto di attuazione ha reso allo stesso tempo possibile il solo inserimento di numero fissi. In questo modo l’utente rimane “condannato” a ricevere telefonate promozionali sul proprio numero di cellulare mobile.

Fortunatamente però, nelle ultime ore il pre consiglio dei Ministri, ha proposto una modifica alla disciplina del Registro delle opposizioni. Hanno infatti proposto un’estensione dell’applicazione anche ai numeri mobili. Saranno probabilmente necessari diversi mesi per fare in modo che anche sui numeri mobili potremo liberarci dalle comunicazioni commerciali indesiderate. La riforma sarà completata entro la fine del 2020. La nuova disciplina dovrebbe permettere all’utente di iscrivere sul Registro delle opposizioni anche il proprio numero mobile. Vi aggiorneremo non appena riceveremo ulteriori informazioni.