truffa polizza autoSiamo nel 2020, anno con una forte impronta tecnologica che passa per i servizi che il 5G si appresta ad offrire alla clientela più esigente. Tutto passa per Internet. Nel mezzo ci sono anche le polizze auto con siti di assicurazione RCA ampiamente pubblicizzate anche in TV.

Ad ogni modo ne esistono alcune sconosciute che propongono una convenienza al di fuori del normale. Se è vero lo slogan “Risparmia fino a 500 euro” è difficile credere di arrivare a pagare anche 1.000 euro in meno o forse più. Nonostante questo l’inganno di alcune compagnie continua a persistere e molti inseguono il sogno di una assicurazione super low-cost: Per 12 società si parla di truffa a danno di milioni di clienti anche in Italia. Ecco quali sono.

 

Polizza falsa: 12 siti accusati di assicurazione scoperta, gravi danni ai clienti

“La distribuzione di polizze assicurative tramite i seguenti siti è irregolare. Le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati“.

Un messaggio platealmente inequivocabile. Ci si trova di fronte ad inganni ben strutturati. Alcune delle suddette compagnie non si sono limitate soltanto a sottoscrivere una ipotetica polizza di responsabilità civile ma hanno aggiunto anche alcuni servizi gratuiti. Sconti del 75% ed addirittura coperture per furto, incendio e sicurezza domestica hanno fatto capolino sui siti spacciatisi per consolidate realtà del mondo RCA con alle spalle un passato da pluriennale leader del settore.

Le parti chiamate in causa hanno subito una segnalazione che ha dato vita ad un elenco che include:

  • www.assicuralatemporanea.com
  • www.assicurazioniabaco.it
  • www.globaleassicura.it
  • www.assicurazionecolombo.it
  • www.misterpolizza.com
  • www.brokerassicurazioni.net
  • www.feniceassicura.it
  • www.myassicurazione.net
  • www.categoriabreve.eu
  • www.onebrokerassicurazioni.it
  • http://facileassicura.com
  • www.polizzadiretta.eu.