vecchi cellulariI cellulari accompagnano da decenni l’uomo: nel corso del tempo essi hanno subito svariate modifiche fino a tramutarsi in smartphone di ultima generazione, eppure i vecchi modelli risultano essere ancora molto importanti sotto diversi punti di vista. Prima di procedere con il scoprire il come ed il perché, affermare che molti utenti posseggono dei vecchi modelli di telefonini è pura realtà ed è più comune di quanto possa apparire.

Grazie a questo fenomeno e la relativa decisione di disfarsene in molti casi, ad oggi il mondo del collezionismo ha conosciuto una nuova vita che vede delle aste molto focose al suo interno, soprattutto poiché i modelli di cellulare, sebbene presenti, rimangono comunque una rarità. Cosa significa tutto ciò? Semplicemente che alcuni di essi possono valere più di un attuale smartphone.

Cellulari da mille euro: se venduti alcuni hanno un grande valore

Rari da trovare e disponibili in quantità limitata, alcuni modelli di cellulare risultano essere il punto fisso di molti collezionisti che li vogliono ottenere a tutti i costi. Non è un segreto, infatti, che nel corso di diverse aste si siano toccate persino cifre importanti come i mille dollari.

Senza tentennare ulteriormente, quindi, sappiamo che i gli attuali modelli più richiesti sono:

  • Nokia 900 Communicator cedibile per circa 500 euro;
  • Nokia E90 Communicator cedibile per un valore tra i 200 e i 400 euro;
  • Nokia 8810 cedibile per circa 100 euro;
  • Nokia 3310 cedibile per un valore tra i 30 ed i 140 euro;
  • Motorola RazrV3 cedibile per circa 150 euro;
  • Motorola DynaTAC 8000x cedibile per circa 1000 euro circa;
  • Nokia Mobira Senator cedibile per circa 1000 euro circa;
  • Ericsson T28 cedibile per circa 100 euro;
  • Apple iPhone 2G cedibile per circa 1000 euro.