Attenzione alla nuova truffa su WhatsApp

WhatsApp per molte persone rappresenta l’app più utilizzata e popolare. La chat di messaggistica istantanea riesce a tenere incollate allo smartphone persone di ogni età: non solo ragazzi ed adulti, oramai anche gli anziani hanno scoperto l’utilità di questo servizio.

La popolarità della piattaforma rappresenta al tempo stesso una delizia ed una croce. Ad approfittare di tale successo, spesso ci sono numerosi malintenzionati. Lo diciamo spesso, ma è bene ripeterlo ancora una volta: l’attenzione quando si usa WhatsApp deve essere sempre alta.

 

WhatsApp, ritorna il pericolo SMS che ruba i dati degli utenti

Nel corso di queste ultime settimane è tornato a circolare un SMS molto pericoloso legato proprio a WhatsApp. Riportiamo in maniera testuale il contenuto di questo messaggio: “Saluti da WhatsApp! Il tuo numero di telefono non è registrato su questo dispositivo. Clicca sul link per attivare il numero di telefono”. 

L’SMS in calce è corredato da un link. Gli utenti – specie quelli meno vicini al mondo della tecnologia – spinti dal tono allarmistico del messaggio sono spinti dai malintenzionati che diffondono questo genere di comunicazione a cliccare su questo link.

Dietro questo messaggio vi è un palese tentativo di phishing. cybercriminali che diffondono l’SMS vogliono entrare in possesso dei dati personali degli utenti. Questi dati saranno poi utilizzati o per creare profili fasulli o saranno rivenduti a scopo pubblicitario.

La regola che bisogna seguire in questi casi – e ci rivolgiamo sempre ai meno esperti – è quella della noncuranza. Gli utenti, dinanzi a messaggi come questo, devono semplicemente impegnarsi ad eliminare il contenuto.