SIM clonate e conti azzerati agli utenti TIM, Vodafone, Iliad e Wind Tre

 

L’epoca in cui viviamo è contraddistinta indubbiamente dall’uso quotidiano e in molti casi incessante del nostro smartphone. Le funzioni che ci permettono i cellulari di oggi sono molteplici, alcune in particolare esercitano un’attrazione particolare verso hacker e male intenzionati di turno; parliamo dei dati sensibili presenti nei nostri telefoni come ad esempio le password e i dati dei conti correnti bancari, le email in entrata e in uscita che in molti casi possono contenere dati personali e informazioni che dovrebbero rimanere segrete, le nostre telefonate e tutto quello che riguarda la nostra privacy a 360 gradi. Stando alle informazioni della polizia Postale, sono in costante aumento le segnalazioni per smartphone intercettati con conseguente furto di dati sensibili. Fortunatamente ci sono alcuni accorgimenti che ci permettono di avere dei segnali chiari di un’eventuale intercettazione praticata da hacker più o meno esperti.

 

Come accorgersi se il proprio Smartphone viene spiato

 

A volte alcuni comportamenti del nostro telefono non vengono presi in considerazione e scambiati per piccoli difetti. Potrebbero essere invece segnali che il nostro smartphone è spiato da qualcuno. Un segnale chiaro può venire dalla luce del display, se non lo stiamo usando e la luce si accende da sola per poi rispegnersi dopo pochi secondi, non è un difetto ma un chiaro segnale che qualcuno potrebbe spiarci. Un altro elemento che può tornare utile è quello di tenere sott’occhio la batteria, se da un giorno all’altro inizia a scaricarsi velocemente è un altro chiaro segnale che può indurci a pensare al peggio. Per chi nota comportamenti anomali del suo smartphone e nutre dubbi sulla sua privacy e quella del suo amato telefono, può digitare sul tastierino del cellulare i seguenti valori SQL:

#21# Digitando questo codice possiamo scoprire se sono attive deviazioni delle nostre chiamate e dei nostri SMS verso un qualsiasi altro numero.

#62# Questo codice invece va digitato nel caso in cui quello precedente abbia indicato una deviazione verso un altro numero, con questo codice potrete scoprire verso quale numero avete una deviazione in atto.

*#*#4636#*#* Questo è il codice più completo per verificare un’eventuale intercettazione del vostro smartphone da parte di qualche hacker, una volta digitato appariranno molte informazioni che confermeranno o meno un’intercettazione in atto ma, va evidenziato, che può utilizzare quest’ultimo codice solo chi è in possesso di uno smartphone Android.