smartphone-al-volante

Utilizzare lo  Smartphone al volante è una delle maggiori distrazioni che possa esistere per un guidatore.  Gran parte dei tamponamenti e degli incidenti stradali che ogni giorno avvengono sono, difatti, dovuti all’utilizzo che si fa di questi dispositivi mentre si sta guidando, sebbene sia risaputo che pericoloso. La questione cruciale, però, è che oltre al rischio di procurare danni a se stessi si mette sia in pericolo la vita di altri che si rischia di una pesante sanzione in vista del non rispetto del codice stradale Italiano. Quando si viene colti in flagrante ad utilizzare il telefono mentre si guida, infatti, si rischiano sanzioni molto tassative, specialmente in casi di recidività. Scopriamo di seguito maggiori dettagli.

Utilizzo dello smartphone al volante: ecco cosa rischiano i trasgressori

Prima di concentrarci sulle multe è bene ribadire un concetto molto importante oesia che utilizzare lo Smartphone al volante rappresenta un enorme pericolo per la propria persona come  per chi ci circonda. Sebbene ci si trovi incolonnati nel traffico,  navigare su Facebook e Instagram oppure scrivere messaggi su Whatsapp non sono idee molto funzionali. È risaputo, infatti, che queste sono le principali cause dei tamponamenti.

Al fine di evitare queste problematiche, dunque, nel codice dtradale sono state introdotte delle sanzioni molto pesanti dedicate a coloro che vengono visti utilizzate il dispositivo mobile mentre sono alla guida. Le multe non sono così dolci come potrebbero sembrare: possono arrivare fino a 1687 euro, ma non solo poiché per coloro che risultano essere recidivi è previsto anche il carcere.