Con tutte le novità che escono ogni giorno nel mondo degli smartphone, soprattutto per quanto riguarda Apple, tutti vorremmo poter cambiare continuamente i nostri dispositivi con quelli di nuova generazione, quando vengono messi sul mercato. Naturalmente farlo con questa velocità non è possibile a meno di non volere e potere spendere costantemente una considerevole somma di denaro. Ma un modo per arginare a questa difficoltà esiste ed è rivendere il proprio iPhone usato, magari per investire i soldi guadagnati nel modello successivo. Sarà meglio allora, vendere questi prodotti usati, al massimo delle loro potenzialità.

Come vendere il proprio iPhone usato al meglio delle sue condizioni

I passaggi per rendere un iPhone usato,il più possibile un buon prodotto sono semplici e sono i seguenti:

  • Per prima cosa naturalmente, dovrete eseguire un backup di tutti i vostri dati in modo da non perderli. Salvate poi questo backup su un qualsiasi tipo di archivio, iCloud, iTunes o altro in modo da poterlo recuperare poi anche su un nuovo dispositivo;
  • Cancellate tutti i dati che avete salvato, dal dispositivo che volete vendere. Per farlo dovrete andare su Impostazioni, selezionare l’opzione Generale, toccare Ripristina e infine Cancella tutto il contenuto e le impostazioni. Naturalmente dovrete dissociare il dispositivo da tutti gli altri in vostro possesso;
  • Pulitelo da qualsiasi graffio o danno fisico e, laddove presenti, eliminate tutte le personalizzazioni fatte in precedenza. Quando sarà perfettamente pulito potrete scattare le foto che vi serviranno per venderlo;
  • Per stabilire un prezzo, andate sui siti di vendita dell’usato, quali eBay e simili e confrontate i prezzi disponibili e la qualità degli oggetti in vendita con il vostro;

Una volta fatto tutto questo potrete vendere il vostro dispositivo ed eventualmente, acquistarne uno nuovo. Buona fortuna!