samsung galaxy s20

Probabilmente manca solo un mese all’arrivo del nuovo Samsung Galaxy S20, quello che erroneamente pensammo fosse denominato S11, e lo sappiamo perché l’azienda coreana ha pubblicato un poster promozionale della serie. L’immagine in realtà comunica poco, visto che allinea quattro smartphone senza didascalie particolari, e comunque si suppone che Samsung voglia dirci qualcosa d’importante.

Parliamo di 4 modelli perché a fianco dei canonici tre smartphone chiamati Galaxy S20, S20 Plus e S20 Ultra dovrebbe anche arrivare un device dall’hardware più contenuto, ma non sappiamo molto.

 

Samsung Galaxy S20: tutte le specifiche tecniche e le novità

Come da foto in calce, c’è da specificare che le unità mostrate non sono le quattro in questione, per il semplice motivo che sono tutte grandi uguali e sappiamo non sarà così. A parte l’hardware, la caratteristica distintiva dei modelli mostrati sarà la fotocamera nel foro frontale. Anche qui, ci si aspetta che i modelli più grossi siano dotati di doppia fotocamera anteriore. Quindi, ricapitolando, il poster mostra solo quattro modelli base.

Venendo finalmente al comparto hardware, i 4 modelli saranno alimenti da un processore Exynos 990 e dallo Snapdragon 865 di casa Qualcomm a seconda dei device destinati a specifici mercati. Tra l’altro non sembra esserci un’evoluzione degna di nota nelle specifiche tecniche, se non che gli smartphone in uscita potrebbero adottare un display con frequenza d’aggiornamento da 120Hz.

Un altro aspetto solo potenziato sarà il comparto fotografico nella back cover, laddove ci si aspetta la dotazione di sensori da 108 MP prodotti dalla stessa Samsung. Ma tutto questo e altro ancora sarà confermato l’11 febbraio quando il colosso presenterà al mondo la nuova serie di top di gamma.