Samsung Galaxy S20

Tra poco meno di un mese il colosso sud coreano Samsung presenterà la sua nuova serie di smartphone top di gamma che, secondo le ultime indiscrezioni, si chiamerà Galaxy S20.

Tutti gli appassionati si aspettano che, insieme al nome, cambino anche degli aspetti come il comparto hardware e il comparto fotografico. Si vociferava infatti di un sensore da 108 megapixel. Ma questo potrebbe essere montato solamente su una variante.

 

Samsung Galaxy S20: solo un modello con sensore da 108 megapixel

Il comparto fotografico ormai è diventato un punto di riferimento per gli utenti che desiderano cambiare smartphone. Di conseguenza anche le aziende produttrici si stanno adeguando a queste richieste. Fino a qualche giorno fa, le indiscrezioni davano quasi per certa la presenza del sensore fotografico da 108 megapixel su tutta la nuova gamma Galaxy S20, ma nelle ultime ore sembrerebbero cambiate le carte in tavola.

Secondo il noto leaker Ice Universe, la realtà potrebbe essere diversa. Il nuovo sensore potrebbe essere infatti, una sola prerogativa della variante Top della nuova serie, chiamata secondo gli ultimi rumor Ultra. Gli altri due modelli, a questo punto, potrebbero montare una fotocamera da megapixel inferiori. Secondo il leaker, il Galaxy S20 e il Galaxy S20 Plus potrebbero contare su un’evoluzione del sensore da 12 megapixel.

Potrebbe trattarsi di un incremento non proprio marginale, che consentirebbe al sensore di catturare più luce, dato che la dimensione di un singolo pixel passerebbe da 1.4 μm a 1,8 μm. Se l’indiscrezione si rivelasse corretta, l’azienda si potrebbe assumere un grosso rischio, dato che la fotocamera da 108 megapixel sarebbe disponibile solamente per il top della gamma, che non tutti gli utenti si possono permettere. Sicuramente sapremo qualcosa in più nelle prossime settimane.