Tutti conoscono ASUS, l’azienda cinese con sede a Taiwan e produttrice di computer, accessori per computer, modem, smartphone e altri dispositivi del genere. Essendo una società sempre al passo con i tempi e con le altre aziende, anche Asus dal 2006 ha iniziato a sviluppare hardware specifici per i videogiochi, dato che il PC è uno strumento utilizzatissimo per questa forma di intrattenimento.

Questo brand specifico per videogiochi è stato chiamato da Asus Republic of Gamer e comunemente abbreviato ROG. In occasione del CES 2020 che si è svolto a Las Vegas in questi giorni, dal 7 all’11 Gennaio, Asus ha, tra i vari prodotti, lanciato un nuovo mouse del brand e lo ha chiamato ROG Chakram.

Ecco quali sono le caratteristiche di ROG Chakram

Partiamo dalla caratteristica più innovativa: una levetta analogica per il pollice. Si tratta di una levetta situata accanto ai tasti per il pollice e che potrebbe fungere da controllo analogico completo, oltre che da imput direzionale a quattro vie (utile ad esempio per selezionare le armi dal menu).

L’altra importante novità è la ricarica wireless, ovvero la ricarica di un dispositivo tramite una sorta di piastra unicamente tramite il contatto fisico dei due oggetti e senza nessun utilizzo di cavi, bensì attraverso la tecnologia Qi (induzione elettromagnetica). Non solo, qualora aveste già un ricaricatore Qi per il vostro smartphone, Chakram sarà compatibile con esso e potrete utilizzarlo per entrambi i dispositivi.

È stato inoltre pensato per essere personalizzato in modo da risultare comodo e flessibile per chiunque lo utilizzi, ad esempio con la possibilità di regolare la rotella di scorrimento attraverso un pulsante apposito, o anche personalizzare il logo ROG con il proprio design e la possibilità di sostituire alcuni pulsanti con altri a propria scelta. Non è stato ancora comunicato un prezzo di mercato, ma naturalmente non stiamo parlando di un accessorio economico. Si pensa che a breve Asus lo lancerà sul mercato al prezzo di circa 150 dollari.