windPochi utenti sanno che nel momento in cui richiedono l’attivazione di una SIM ricaricabile di Wind e di un’offerta da tutto incluso (tra le ultime All Inclusive Special 50 e All Inclusive 50 Fire), sarebbe possibile passare da 50 100 giga di traffico a titolo completamente gratuito senza costi aggiuntivi.

L’iter da seguire non è particolarmente complicato o impegnativo, nemmeno così difficile da comprendere; prima di tutto è bene ricordare che non viene richiesto l’acquisto di una nuova SIM ricaricabile, non sarà necessario versare alcuna cifra, né il canone fisso aumenterà.

L’utente dovrà solamente provvedere all’attivazione della versione Easy Pay, quest’ultima comporta due grandi limitazioni: il vincolo contrattuale ed il metodo di addebito del canone.

 

Passa a Wind: come attivare 100 giga al posto di 50?

Nel primo caso il cliente si trova costretto a restare in casa Wind per un periodo di almeno 24 mesi per evitare il pagamento di una penale. Quest’ultima sarebbe inevitabile a causa del secondo punto, il pagamento del canone dovrà necessariamente avvenire esclusivamente tramite addebito sul conto corrente o sulla carta di credito non ricaricabile.

Di conseguenza non si potrà evitare la penale come per il pagamento su credito residuo, in cui basta non avere credito per non dover pagare nulla; essendo direttamente collegata al conto verrà automaticamente scalata senza possibilità di risposta da parte dell’utente.

Tutto questo per poter passare da 50 100 giga di traffico dati al mese senza subire variazioni contrattuali nel costo fisso, ricordando comunque tutte le limitazioni discusse nell’articolo (la penale indicata in genere ha un valore di 15 euro).