WiFi

A seguito dell’istituzione di una nuova linea WiFi gratis le connessioni dati offerte dai gestori nazionali potrebbero conoscere un calo di richieste. La nuova soluzione per navigare online è in fase di espansione in tutta Italia e, grazie ad essa, l’intera popolazione potrà beneficiare di un costante accesso ad internet su tutto il territorio e senza fare distinzione alcuna, di conseguenza, tra Nord, Centro, Sud o Isole. Spinta in primo luogo dal Ministero per lo Sviluppo e l’Economia, la rete WiFi è in costruzione: scopriamo, dunque, tutte le informazioni in merito a questa e soprattutto come è possibile utilizzarla personalmente.

WiFi: niente più connessioni in 4G a pagamento con la nuova linea disponibile ovunque

Settemila-cinquecento: è questo il numero dei comuni che il progetto si è prefissato di coprire con la sua linea. Attualmente già attiva in diverse amministrazioni (circa 2000)  molti persone la utilizzano già per navigare a costo zero ed illimitatamente.  Grazie a questa mappa ufficiale in continui aggiornamento, sapere se vi sono delle postazioni hotspot già attive vicino alla propria abitazione è un gioco da ragazzi, ma se così dovesse essere attenzione a quanto segue dopo.

Per poter sfruttare la nuova linea WiFi sarà necessario seguire una procedura semplice e veloce. Difatti non basterà aprire la scheda delle connessioni sul proprio smartphone ma, bensì, sarà obbligato seguire tre operazioni chiave:

  1. scaricare sul proprio telefono Android o iOS l’apposita applicazione gratuita;
  2. effettuare la registrazione inserendo tutti i dati desiderati;
  3. Individuare una postazione hotspot vicina alla propria posizione ed agganciarsi.

Al termine della registrazione, informiamo i nostri lettori, sarà possibile agganciarsi a qualunque altra postazione hotspot senza effettuare nuovamente la registrazione, ma bensì con un solo e semplice log in.