apple-iphone-valore-diminuito

Apple ha sempre fatto affidamento su una politica di permuta per incrementare le vendite. Dare dentro il vecchio iPhone per offrire uno sconto su quello nuovo. Detto questo però, la compagnia non è mai stata così generosa nel considerare il valore dello smartphone ormai venduto al cliente. Si tratta di una strategia attuata anche con gli altri prodotti a dire come iPad e Apple Watch. Una scelta che negli anni, com’è come non è, si è rivelata valida.

Qualcosa è cambiamento. Apple ha deciso di punto in bianco di abbassare i valori che venivano attribuiti ai dispositivi usati. Un cambiamento avvenuto in questi giorni. Il giorno prima il tuo iPhone valeva in un certo modo e il giorno dopo ne valeva di meno. A notare tutto questo ci ha pensato un sito tedesco, iFun.de, ma non riguarda solo la Germania. Apparentemente anche il Regno Unito e gli Stati Uniti hanno visto il valore della permuta scendere e forse quindi anche da noi in Italia.

 

Apple e la permuta degli iPhone e iPad

La diminuzione dei valori è andata a colpire tutti i modelli, anche quelli più nuovi. Per esempio, l’iPhone XS Max fino a un paio di giorni fa era valutato sui 600 dollari, un prezzo onesto visto l’età in sé del modello. Il valore è sceso di 100 dollari andando a toccare i 500. Per i modelli più vecchi c’è stato una diminuzione minore del valore in generale, ma in percentuale assai più grande. Per esempio, l’iPhone 7 Plus valeva sui 200 dollari mentre adesso è sceso del 25%. Vale 150 dollari. Come detto, anche gli iPad sono andati incontro allo stesso destino. L’iPad Pro è passato da 290 dollari a 220.