WhatsApp: inizia l'anno con la truffa della foto profilo, utenti inferociti

La grande novità di WhatsApp per questo inizio 2020 è l’arrivo della chat sugli ultimi modelli di iPad. Dopo le indiscrezioni che si sono rincorse per tutto l’arco dello scorso anno, finalmente gli sviluppatori hanno perfezionato una versione della piattaforma utile ai tablet di casa Apple. Attraverso l’apposito App Store – proprio come per gli iPhone – gli utenti potranno effettuare il download di WhatsApp in pochi minuti.

 

WhatsApp, dopo gli iPad si prepara la strada anche per i tablet Android

La presenza di una versione della chat su iPad rappresenta una novità rivoluzionaria. Se sino ad ora gli sviluppatori avevano concentrato risorse ed energie soltanto per gli smartphone, lo scenario ora cambia, segno che WhatsApp guarda ad un pubblico molto più ampio.

Le funzioni di WhatsApp sugli iPad saranno speculari alla versione per cellulare. Gli utenti potranno comunicare attraverso una rete internet (WiFi o 4G) con i loro amici, inviare e ricevere file multimediali, partecipare a gruppi. Al tempo stesso sarà possibile proteggere tutte le proprie conversazioni attraverso lo strumento del Touch ID. 

La novità di WhatsApp su iPad non è però l’unica notizia del 2020. Stando a quanto riportato dalle ultime indiscrezioni, dopo i dispositivi Apple gli sviluppatori ora lavoreranno anche ad una versione nativa della chat per tutte le tavolette con sistema operativo Android.

Entro la fine dell’anno quindi, anche su Google Play Store potrebbe esserci disponibilità di un WhatsApp per tablet.

La diffusione della chat sui tablet favorirà la sicurezza degli utenti che, finalmente non dovranno più ricorrere a versioni alternative della piattaforma per un utilizzo extra smartphone.