vecchi-cellulari

Negli ultimi 20 anni il mondo della telefonia mobile ha vissuto un periodo di transazione fondamentale che, dopo decenni di vecchi cellulari, ci ha obbligato ad interfacciarci con nuovi terminali super intelligenti. Le tecnologie di oggi, infatti, spingono ogni giorno centinaia di migliaia di consumatori ad utilizzare il proprio Smartphone per effettuare qualsiasi operazione si desideri, come ad esempio la spesa da casa. Tutto ciò ovviamente, non è stato mai possibile attraverso uno di quei vecchi telefonini che, di fatto, permettevano di effettuare soltanto due operazioni: rispondere alle chiamate ed inviare messaggi. 

Nonostante i vecchi cellulari siano stati abbandonati nei cassetti di casa, ad oggi questi ultimi hanno acquisito un grosso valore, tant’è che uno di questi è stato venduto ad oltre 1000 euro. Scopriamo quindi di seguito ulteriori dettagli.

Nokia 3310

nokia-3310

La storia dei telefoni indistruttibili. Introdotto nel 2000 da Nokia, il 3310 rappresenta l’emblema dei cellulari resistenti tant’è che con la sua batteria la carica completa del telefonino può durare anche 4/5 giorni. Attualmente il valore di mercato è di 40 euro ma, se tenuto in ottime condizioni, i collezionisti sono pronti a spendere anche 130 euro. Non dimentichiamo, inoltre, che questo telefonino è ricercato dai collezionisti poiché ospita al suo interno una delle primissime versioni del tanto amato Snake.

Ericsson T28

Ericsson T28 cellulari

Al tempo prodotto di punta di Ericsson, il T28, fratello maggiore del T20, è in vendita in tutto il mondo a poco meno di 100 euro. Se tenuto in ottime condizioni, però, il valore può anche lievitare.

Motorola DynaTAC 8000x

Motorola-DynaTac-8000x

Di questo telefono, che sicuramente avrete visto in qualche film Americano, sono state vendute solamente 300.000 unità in tutto il mondo. Per via del numero limitato, quindi, il suo valore supera di molto i 1000 euro. 

Apple iPhone 2G

iphone-2g-2007

Un pezzo di storia degli smartphone targato Apple. Stiamo parlando dell’iPhone 2G, lo smartphone della mela che ha anticipo il primo modello arrivato in Italia, ovvero l’iPhone 3G. Attualmente il suo valore di mercato è di 300 euro ma se tenuto in ottime condizioni può superare anche i 1000 euro. 

Mobira Sentaor

mobira-senator

Apparentemente assomiglia ad una radio da spiaggia ma, in realtà, il Mobira Senator è un pezzo di storia targato Nokia. Lanciato nell’ormai lontano 1981 questo vecchio telefonino, grazie alle sue enormi dimensioni, può valere oltre i 1000 euro.