samsung-smartphone-5g-vendite

Lo sviluppo di una rete 5G globale è bel lontana dall’essere valida. Guardiamo alle infrastrutture presenti nei paesi più industrializzati del globo. Ci sono si, ma valgono solo per poche grandi città e a volte neanche. Solo la Cina si può dire di trovarsi in un stato intermedio a livello di sviluppo. Detto questo, le vendite degli smartphone 5G sembrano andare piuttosto bene e Samsung lo ha dimostrato vendendo oltre 6,7 milioni di unità.

Questo numero è sicuramente trascinato dai molti modelli venduti in Corea del Sud, un altro paese la cui infrastruttura 5G è particolarmente sviluppata. A proposito di modelli, quali sono quelli disponibili marchiata Samsung con tale supporto? Sono tre. I due top di gamma Galaxy S10 5G e il Galaxy Note 10 Plus 5G con l’aggiunta del Galaxy A90 5G.

 

Samsung: le tappe del successo

Durante l’evento tenutosi a Berlino a settembre, l’International Consumer Electronics Show, il colosso sudcoreano aveva dichiarato di aver venduto appena 2 milioni di unità di questo tipo di smartphone. Le sue previsioni per la fine dell’anno era di raggiungere le 4 milioni di spedizioni. Evidentemente è andata meglio del previsto visto che hanno raggiunto la bellezza di 6,7 milioni.

Facendo riferimento solamente a questa tipologia di dispositivi, si tratta di una quota pari al 53,9% del totale. L’anno 2020 sarà il vero banco di prova per questi smartphone. Oltre appunto al continuo sviluppo della rete, l’entrata in commercio di sempre più processori dotati di modem 5G renderà il mercato più caldo. Ci sarà molta più concorrenza da parte degli altri produttori, sia grossi che piccoli.