lg-smartphone-display-cover-brevetto-android10-samsung-mate-700x400
@LetsGoDigital

LG potrebbe ben presto dominare il mercato di accessori e componenti aggiuntivi innovativi per smartphone. La società è stata la prima a realizzare una custodia a conchiglia con una “finestra rapida” ed è stato il primo a mettere alla prova l’idea dello smartphone modulare. Quest’anno, ha cercato di offrire una soluzione alternativa alla tecnologia dei device pieghevoli con case che fungono da secondo schermo. 

Un nuovo brevetto ora rivela ancora un’altra idea, simile ad uno schermo flessibile ma non intrinsecamente legato allo smartphone come il Galaxy Fold. Il problema che i device pieghevoli, come il Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X, cercano di risolvere è la dimensione dello schermo. Alcune persone potrebbero desiderare uno schermo più grande ma non vogliono portare con sè un tablet oltre ad uno smartphone.

LG cerca continuamente di innovare nel campo degli smartphone

Gli schermi flessibili sembrano essere una “via di mezzo”, ma aggiungono anche più costi e rischi. Un brevetto individuato da LetsGoDigital sembra combinare questo tipo di schermo con la soluzione Dual Screen esistente di LG. Con l’LG V50, e successivamente il G8X, si ottiene un secondo schermo solo quando è necessario poiché viene fornito con una cover opzionale. 

Il brevetto dà una svolta unica a questo tipo di device, facendo in modo che la cover abbia uno schermo flessibile che può avvolgere il device per proteggere sia il telefono che lo schermo flessibile sensibile all’interno.

La custodia non deve sempre essere collegata al telefono e sembra connettersi al lato di un telefono LG tramite connettori simili a una Cover con tasti tipo Microsoft Surface. Esistono diverse configurazioni possibili, usando la copertura flessibile come unico display o combinando entrambi.

Questo brevetto potrebbe non vedere mai la luce del sole. La cosa più interessante, tuttavia, è se un tale accessorio potrebbe essere sufficiente per far vendere di più gli smartphone LG.