WhatsApp: il trucco per recuperare i messaggi cancellati è gratis

L’arrivo del 2020 porterà delle novità in casa WhatsApp. Nel nuovo anno – forse più che nel 2019 – la piattaforma di messaggistica istantanea offrirà ai suoi fedeli utenti una serie di aggiornamenti che forse rivoluzioneranno lo stesso servizio.

WhatsApp, la chat taglia la compatibilità con questi smartphone

Il lavoro degli sviluppatori ha dei costi operativi che talvolta possono anche essere esosi. In linea di massima, WhatsApp rilascia aggiornamenti che sono disponibili sia sui sistemi operativi più recenti sia su quelli più datati. Talvolta, però, per contenere i costi si sceglie di operare solo sui software più moderni. 

Non c’è quindi da stupirsi se anche nel 2020 la compatibilità di WhatsApp sarà rivista su alcuni smartphone. A partire dal 1 Febbraio 2020, ad esempio, la chat non sarà più disponibile sui Windows Phone. Gli stessi sviluppatori hanno una buona giustificazione nel lasciare i device con Windows Phone, data la poca popolarità di questo sistema operativo.

Ma non c’è solo il caso dei Windows Phone a tenere banco. Stando a quelle che sono state le indiscrezioni degli ultimi mesi, WhatsApp si prepara a lasciare anche tutti gli iPhone che fanno affidamento su iOS 8. A rischiare la mancata compatibilità della chat con lo smartphone, sono tutti quegli utenti che hanno a loro disposizione un iPhone 5S o modelli precedenti.

Uno spazio poi deve essere dedicato anche ad Android. Sempre dalle prime settimane del nuovo 2020, la piattaforma di messaggistica istantanea non produrrà più aggiornamenti per Android 2.3.3 o per versioni ancora meno recenti del sistema operativo.